IV DOMENICA DI PASQUA (bianco)
domenica, 22 aprile 2018
Corso di esercizi liturgico-spirituali sui Misteri della Luce 04 Apr 2018

Rimanete in me

Dal 17 al 23 luglio, presso il convento S. Maria della Spineta a Fratta Todina, avrà luogo un corso di esercizi spirituali sui Misteri della Luce, guidato da Fr. Ezio Casella, ofm. Ci porremo in ascolto della Parola di Dio, in un clima di preghiera, per contemplare il volto di Cristo con il cuore di Maria sua Madre, così da rivedere le scelte della nostra vita in ordine alla conversione, a partire dai sacramenti dell’iniziazione cristiana che tutti abbiamo ricevuto in dono. 

La Chiesa antica ha chiamato il Battesimo “photismos” – illuminazione. Oggi abbiamo la possibilità di illuminare le nostre città in modo così abbagliante che le stelle del cielo non sono più visibili. Così la nostra vita cristiana è spesso offuscata e poco visibile per cui ha bisogno di tornare, di tanto in tanto, alle sorgenti della vera gioia che riempie il cuore e la vita intera di coloro che si incontrano con Gesù e “rimangono in lui” (cfr. Gv 15,4) “per essere liberati dal peccato, dal vuoto interiore, dall’isolamento” (papa Francesco, Esortazione apostolica Evangelii gaudium). A questo serve principalmente un corso di esercizi spirituali: a ricentrare la nostra vita in Cristo, luce del mondo, che parla a noi nel Vangelo.

Verranno offerte due meditazioni al giorno: al mattino e al pomeriggio, lasciando molto spazio alla riflessione e alla preghiera personale e curando con particolare attenzione la liturgia delle ore e la celebrazione dell’Eucaristia. Si tratta di due aspetti della vita liturgica strettamente collegati tra loro: la liturgia delle ore, infatti, estende alle diverse ore del giorno le prerogative del mistero eucaristico, “centro e culmine di tutta la vita della comunità cristiana”. Concluderemo il corso di esercizi con un’approfondita meditazione sulla preghiera del Signore, il Padre nostro, come «storia eucaristica della Santa Trinità», a partire dalla lettura dell’icona della Trinità di A. Rublëv.

In definitiva possiamo assumere come programma del nostro corso di esercizi quanto scriveva Giovanni Paolo II nella lettera apostolica Rosarium Virginis Mariae del 16 ottobre 2002: «Fissare gli occhi sul volto di Cristo, riconoscerne il mistero nel cammino ordinario e doloroso della sua umanità, fino a coglierne il fulgore divino definitivamente manifestato nel Risorto glorificato alla destra del Padre».

Convento Santa Maria della Spineta
Via Clausura, 15 - 06054 Fratta Todina (PG)
Telefono e Fax: 075.8745032
Cell: 324.9048821
spineta@assisiofm.it



Esercizi spirituali Liturgia Luce Rosario Spineta

Articoli correlati

10 Apr 2018

Io sono con te per salvarti

Corso di esercizi spirituali
01 Mar 2018

È bello stare con Gesù e tra noi

Giornate di fraternità al Convento della Spineta
21 Feb 2018

In memoria di me

Triduo Pasquale al Convento della Spineta
05 Gen 2018

Tutto posso in Colui che mi dà forza

Esercizi spirituali GiFra
03 Nov 2017

Attività al Santuario Beata Vergine delle Grazie

Chiesa San Pietro in Silki a Sassari
01 Nov 2017

Domanda e risposta sulla liturgia

La nuova rubrica del settimane La Voce
22 Apr 2018

I frati dell’Umbria in missione nel Dodecaneso

I frati Minori giunsero nel Dodecaneso già agli inizi del sec. XIV, rimanendovi fino al Cinquecento, quando i Turchi s’impadronirono dell’arcipelago. Vi tornarono alle dipendenze della Missione di Turchia nel 1719. A seguito della guerra italo-turca del 1911, però, tali territori entrarono a far parte del Regno d’Italia e fu...