LUNEDÌ della IV sett. di Pasqua BEATO EGIDIO DI ASSISI, RELIGIOSO I O. – MEMORIA (bianco)
lunedì, 23 aprile 2018
Prima tappa per i giovani marciatori 27 Lug 2017

Osare oltre la tua inquietudine

Dopo il primo giorno dedicato al ritiro sull’Isola Maggiore del Lago Trasimeno sul giovane ricco, oggi è stato per gli oltre 250 giovani, la prima tappa di cammino vero e proprio.

Partiti all’alba da Passignano, attraverso un tratto caratteristico attorno al Lago Trasimeno, i giovani sono arrivati a Castiglion del Lago. A metà mattina, come di consueto, la pausa per pregare le Lodi ed essere introdotti al tema della giornata, oggi osare oltre la tua inquietudine.

Attraverso il desiderio di Francesco “re delle feste”, i giovani sono stati aiutati a comprendere come le inquietudini siano delle domande che sono chiamate a portare frutto, sono pertanto alleate dei nostri desideri più profondi.

Nella catechesi del pomeriggio, sono stati i “dieci lebbrosi” a guidare i giovani verso il desiderio di rendere grazie Dio per i doni ricevuti.

La giornata si è conclusa con la celebrazione eucaristica che raccoglie e porta ai piedi dell’altare ogni fatica, desiderio e inquietudine, perché da Dio venga trasformata in “cibo” per noi e per gli altri.

Stasera i marciatori vivranno un momento di festa, di condivisione e canto prima di riprendere il cammino verso la seconda tappa.



Inquietudine Marcia francescana Perdono di Assisi Trasimeno Un passo oltre

Articoli correlati

09 Apr 2018

Li chiamò perché stessero con lui e per mandarli a predicare

Conversazioni su vita religiosa e predicazione a margine degli studi su Onorio III
28 Mar 2018

Porziuncola, Porta del Cielo

In onda la mattina di Pasqua su Rete 4
18 Feb 2018

Anche l’oste va al Perdono

Memoria delle osterie e bettole della piazza
08 Feb 2018

Anche questo è Perdono

I registri delle s. Messe negli Archivi della Porziuncola
17 Ago 2017

Celebrazioni per l’VIII centenario Rinaldiano

San Rinaldo fu presente all’annuncio del Perdono di Assisi
06 Ago 2017

Chiara d’Assisi: dall’inquietudine alla pace

Alla sequela di Cristo, povero e crocifisso
Leggi altre notizie dallo speciale

20 Apr 2018

Sotto il segno della Vita

Il tempo Pasquale ci ha accompagnato, passo passo, verso il suo culmine, verso il dono dell’Amore fatto persona, il dono dello Spirito di Gesù. Questo tempo è tutto sotto il segno della Vita, sotto il segno del Vivente! Dalla Pentecoste si snoda poi la seconda parte del tempo ordinario, nel quale...